Culture e storie- Riflessioni di preambolo (Parte 1)

Translature

Mi era stato detto di stare alla larga da certi quartieri, di evitare di salire sui mezzi pubblici, di guardarmi le spalle, di tanto in tanto, per eventualmente accorgermi di essere seguita da qualche malintenzionato; mi avevano informato del pericolo delle comunissime rapine manoarmate, dei furti di beni di valore e persino di quelli d’identità. D’altra parte, ben poco mi avevano raccontato della situazione politica e, per mancanza di tempo o semplicemente per mia pura pigrizia – non ho attenuanti-, di altrettanto poco mi ero andata ad informare.
Non è assolutamente mia intenzione qui svalutare né minimizzare le avvertenze, che vanno  accuratamente tenute in considerazione.  Non incoraggio lo spirito di incoscienza né il rischio ad ogni costo. La prudenza salva dai rischi e dai pericoli sempre in agguato, concentrandosi ora in questo, ora in quell’altro luogo.

In verità, io stessa sono stata davvero alla larga di alcune zone, ho preferito…

View original post 808 more words

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s